57

Schede video RTX 2070 e RTX 2080 disponibili i modelli Asus, Gainward, Palit ,Gigabyte, MSI, Zotac, Inno 3d

  • marted 13 novembre 2018
  • By admin

Bell3 srl ha aggiunto al proprio catalogo tutti i modelli attualmente in commercio delle innovative schede video RTX 2070 E RTX 2080.

Ecco alcuni modelli  ASUS ordinabili  90YV0C82-M0NA00 VGA Asus GeForce® RTX 2070 8GB Dual OC, 90YV0C90-M0NA00 VGA Asus GeForce® RTX 2070 8GB Strix OC, 90YV0C60-M0NM00 90YV0C60-M0NM00 VGA Asus GeForce® RTX 2080 8GB Strix OC Gaming, 90YV0C31-M0NM00 VGA Asus GeForce® RTX 2080 8GB Turbo. Tutti i modelli Asus a catalogo hanno 8gb siamo in attesa ricevere a breve le versioni 11Gb

Per gli appassionati da fonte https://www.tomshw.it/hardware/geforce-rtx-turing-i-modelli-di-asus-msi-e-tutti-gli-altri alcune interessanti notizie

GeForce RTX Turing: i modelli di Asus, MSI e tutti gli altri

  •  
  •  
  •  
  •  

 

Asus

asus rtx rog strix

L'azienda taiwanese ha annunciato anzitutto i modelli RTX 2080 e RTX 2080 Ti in versione ROG Strix, Dual e Turbo. Sul mercato arrivano tre ROG Strix GeForce RTX 2080 Ti: 11G-GAMING, A11G-GAMING e O11G-GAMING. Stesso numero di proposte anche per le ROG Strix GeForce RTX 2080 (non-Ti), che rispondono ai nomi 8G-GAMING, A8G-GAMING e O8G-GAMING.

Elemento comune di queste schede sono la coppia di HDMI 2.0b, le due DisplayPort 1.4 e l'uscita USB Type-C con supporto VirtualLink.

Per ora non ci sono informazioni sulle frequenze dei modelli OC. Asus fa comunque sapere di aver dotato le schede di un dissipatore a tre ventole che ha un'area superficiale il 20% maggiore rispetto a quello di precedente generazione.

Di conseguenza il dissipatore è ingombrante, e fa occupare alla scheda anche un terzo slot di espansione in virtù di un progetto che Asus definisce "2,7 slot". È presente anche un backplate. Ovviamente questa serie non si fa mancare l'illuminazione Aura Sync RGB.

asus rtx dual

Le schede della serie Dual rappresentano un'offerta più "basilare", con due ventole assiali sopra un heatsink che occupa "2,7 slot". Di conseguenza per dare stabilità alla struttura Asus ha integrato un backplate. Come le ROG Strix, ci sono tre modelli di RTX 2080 Ti Dual e altrettanti di RTX 2080. Anche in questo caso non si conoscono le frequenze. Tutte le Asus Dual includono la porta USB Type C per VirtualLink, ma perdono una HDMI in favore di una terza DisplayPort.

Asus immette in commercio una singola soluzione Turbo per entrambi i modelli di GeForce RTX. Queste proposte sono dotate di un dissipatore "tradizionale" blower con ventola centrifugale. Le frequenze sono quelle di riferimento fornite da Nvidia (1350 / 1545 MHz per la RTX 2080 Ti e 1515 / 1710 MHz per la RTX 2080).

asus rtx turbo

Anche in questo caso ritroviamo la porta USB Type C posteriore, ma abbiamo un'unica HDMI 2.0b e due DisplayPort 1.4. Probabilmente una scelta dettata dalla necessità di consentire alla ventola di spingere più aria calda possibile fuori dalle feritoie posteriori.

Ad alcune settimane di distanza dall'annuncio delle soluzioni di punta, l'azienda taiwanese ha ampliato l'offerta con sette GeForce RTX 2070 in versione ROG Strix, Dual e Turbo.

Sul fronte ROG Strix abbiamo la RTX 2070 Gaming OC (ROG-STRIX-RTX2070-O8G-GAMING), la RTX 2070 Gaming Advanced (ROG-STRIX-RTX2070-A8G-GAMING) e la RTX 2070 Gaming (ROG-STRIX-RTX2070-8G-GAMING). Le frequenze non sono ancora state rese note, e di primo acchito sembrerebbero la principale differenza tra le tre soluzioni. 

ROG STRIX RTX2070 O8G GAMING

Per il resto ritroviamo il dissipatore a tripla ventola, anche se meno complesso rispetto alla RTX 2080 Ti, e un insieme di uscite video così composto: due HDMI 2.0b, due DisplayPort 1.4 e una USB Type-C per VirtualLink. Per quanto riguarda l'alimentazione sono presenti due connettori, uno a 6 e uno a 8 pin.

DUAL RTX2070 A8G

Medesima impostazione per l'offerta RTX 2070 Dual, con tre modelli chiamati Dual OC, Dual Advanced e semplicemente Dual. Dual sta per "doppia ventola", come già visto sulle altre schede RTX. Ritroviamo due connettori di alimentazione, uno a 6 e uno a 8 pin, oltre che una HDMI 2.0b, tre DisplayPort 1.4 e una USB Type-C per VirtualLink.

TURBO RTX2070 8G

Per concludere, veniamo alla RTX 2070 Turbo. Come le altre Turbo ritroviamo il dissipatore blower, che la candida quindi a rappresentare la scheda di base dell'offerta RTX 2070 di Asus.

Le uscite video prevedono una HDMI 2.0b, una DisplayPort 1.4 e una USB-C per VirtualLink, in modo da lasciare più spazio alle feritoie per espellere l'aria calda. Anche per questa scheda si confermano i due soliti connettori di alimentazione e al momento non si conoscono le frequenze di lavoro.

 

MSI

msi rtx turing

MSI ha diverse famiglie di schede video basate sulle nuove GeForce RTX 2000. L'azienda ha annunciato le proposte Aero, Ventus, Sea Hawk, Duke e Gaming X Trio, sia per la RTX 2080 Ti che la RTX 2080.

msi rtx gaming x trio 01

Le frequenze operative non sono note, e per il momento ci sono solo le foto delle Gaming X Trio e delle Duke. La famiglia Gaming X Trio è ovviamente quella di punta, con un dissipatore a tre ventole con LED RGB e un ingombro di tre slot.

msi rtx gaming x trio 02

Entrambe le versioni hanno tre DisplayPort 1.4, una HDMI 2.0b e una USB Type-C con supporto VirtualLink. Da segnalare che la RTX 2080 Gaming X Trio ha due connettori di alimentazione a 8 pin, mentre il modello Ti necessita di tre connettori, due a 8 pin e uno a 6 pin.

msi rtx duke

Tre ventole e un dissipatore molto lungo anche per le Duke. Questi modelli conservano l'insieme di porte delle Gaming X Trio, ma una sezione di alimentazione meno elaborata, evidenziata dalla presenza di due soli connettori ausiliari a 8 pin sulla GTX 2080 Ti, e la coppia 6+8 pin sulla RTX 2080.

Trovate questi modelli in prenotazione su AK Informatica.

Gigabyte

Anche Gigabyte non è rimasta a guardare e ha presentato un quartetto di soluzioni. Le due RTX 2080 Ti si chiamano RTX 2080 Ti Windforce OC 11G e Gaming OC 11G. Entrambe condividono il progetto del dissipatore e probabilmente hanno frequenze differenti, ma al momento non ci sono dettagli più specifici.

gigabyte rtx gaming 01Le schede figurano tre DisplayPort 1.4, una HDMI 2.0b e l'onnipresente USB Type-C con supporto VirtualLink. Il dissipatore a tripla ventola ha un backplate che copre l'intera parte posteriore e accenti con LED RGB.

gigabyte rtx gaming 02

La RTX 2080 ha ricevuto un trattamento simile, tanto che le schede sono indistinguibili o quasi visivamente dai modelli Ti. Gigabyte porta sul mercato la RTX 2080 Windforce OC 8G e la Gaming OC 8G. Anche in questo caso non conosciamo le frequenze.

L'azienda è stata l'unica a parlare anche di RTX 2070, anticipando l'arrivo di una RTX 2070 GAMING OC 8G con dissipatore WindForce 3X e due connettori di alimentazione ausiliaria (8+6 pin). Visivamente la scheda è quindi identica alle foto che vedete qui sopra.

Zotac

zotac rtx amp

Zotac ha realizzato quattro modelli di schede: RTX 2080 Ti AMP e Triple Fan, insieme a RTX 2080 Blower e AMP. I modelli RTX 2080 Ti hanno lo stesso dissipatore a tripla ventola con LED RGB che ritroviamo anche sulla RTX 2080 AMP.

zotac rtx blower

Per quanto riguarda le differenze, probabilmente è una questione di frequenze, ancora non stabilite e/o comunicate. Sul fronte della RTX 2080 troviamo un modello di base con dissipatore blower a singola ventola.

 

EVGA

EVGA è come sempre molto prolifica, e inizialmente ha annunciato otto modelli per la RTX 2080 Ti e altrettanti per la RTX 2080. Oltre a una soluzione base con dissipatore blower e 16 fasi di alimentazione, l'azienda offre i modelli Black, XC, XC Ultra, XC2, XC2 Ultra, FTW3 e FTW3 Ultra.

evga rtx 2080 ti

Le versioni Black e XC hanno un dissipatore a doppia ventola e 16 fasi di alimentazione. La XC Ultra è leggermente più spessa, andando a occupare 2,75 slot anziché 2 slot.

Le soluzioni XC2 hanno un dissipatore iCX2 (migliorato rispetto al passato con ventole HDB) con due ventole e 16 fasi di alimentazione. Le soluzioni FTW3 invece hanno tre ventole, 19 fasi di alimentazione e due BIOS. Attualmente non ci sono dettagli per quanto riguarda le frequenze, altro elemento differenziante delle varie proposte.

evga rtx 2080 ti 2

Situazione identica per i modelli RTX 2080, ma ovviamente a cambiare sono le fasi di alimentazione, 10 per tutti i modelli salvo quelli FTW3 che ne contano 14.

Non paga EVGA ha anticipato l'arrivo in futuro anche di modelli Hydro Copper, con un waterblock che ricopre l'intero PCB, e di soluzioni Hybrid con dissipatore AIO aria-liquido.

EVGA RTX 2080 Hydro Copper FTW3

Clicca per ingrandire

EVGA RTX 2080 Hydro Copper XC

Clicca per ingrandire

Per la precisione assisteremo all'arrivo sul mercato dei modelli Hydro Copper FTW3 e Hydro Copper XC. Nel primo caso abbiamo un waterblock più ampio, mentre nel secondo caso la soluzione sembra adattarsi a un PCB più piccolo. Per quanto concerne la serie Hybrid, anche in questo caso abbiamo modelli FTW3 e XC.

EVGA RTX 2080 Hybrid FTW3

Clicca per ingrandire

EVGA RTX 2080 Hybrid XC

Clicca per ingrandire

Al momento non ci sono maggiori informazioni sulle schede Hybrid, tuttavia su Twitter il Global Product Management Director di EVGA, Jacob Freeman, ha dichiarato che una delle caratteristiche del nuovo kit Hybrid sarà "la capacità di impostare la ventola del radiatore e quella della scheda in modo indipendente".

Inno3D

Inno3D ha annunciato che le schede GeForce RTX 2080 Ti, RTX 2080 e RTX 2070 danno vita a nuove soluzioni delle serie Twin X2, Jet e iChill Black. Quest'ultima versione è quella delle immagini di seguito, con un raffreddamento AIO aria-liquido.

inno3d rtx brutal ichill black 02

inno3d rtx brutal ichill black 01

inno3d rtx brutal ichill black 03

Le altre RTX 2080 Ti di Inno3D si chiamano più precisamente Gaming OC X3 e X2 OC, la prima con un dissipatore a tre ventole e la seconda con due. Tutte le RTX 2080 Ti dell'azienda hanno tre DisplayPort 1.4, una HDMI 2.0b e una USB Type-C.

inno3d rtx 2080 ti gaming x3 oc

inno3d rtx 2080 ti x2 oc

Situazione simile per la RTX 2080, con la Gaming OC X3 e la X2 OC, ma non c'è un modello iChill, bensì una soluzione blower a singola ventola chiamata Jet.

inno3d rtx 2080 jet

KFA2/Galax

kfa2 rtx 2080 ti sg edition

Per quanto riguarda KFA2, marchio di Galax, troviamo quattro modelli di RTX 2080 Ti (in futuro arriverà anche la variante HoF, Hall of Fame per gli overclocker più esigenti, ma per ora non ci sono informazioni concrete).

C'è la RTX 2080 Ti "di base", ossia con dissipatore blower a singola ventola, ma anche la RTX 2080 Ti OC con due ventole, la OC White che è identica ma bianca e la RTX 2080 Ti SG Edition con tre ventole. Tutte le schede hanno tre DP 1.4, una HDMI 2.0b e una USB Type-C. 

kfa 2080 white

Sul fronte delle GeForce RTX 2080 i modelli sono solo tre, in quanto oltre alle OC White e Black con due ventole troviamo solo il modello "blower" a singola ventola. Assente per ora la versione SG. La configurazione delle porte posteriori è la medesima delle RTX 2080 Ti.

Palit

palit rtx 2080 ti gamingpro

Palit ha scelto di introdurre due modelli di RTX 2080 e altrettanti della versione Ti, identificati dai nomi GamingPro OC e GamingPro. La RTX 2080 GamingPro OC opera a frequenze di 1515 / 1815 MHz, ha due ventole, tre DisplayPort 1.4, una HDMI 2.0b e una USB Type-C. La GamingPro è identica salvo per le frequenze inferiori, 1515 / 1710 MHz, e cambia annche lo schema di colori del dissipatore.

palit rtx 2080 gamingpro oc

Per quanto concerne la RTX 2080 Ti, il dissipatore conserva due ventole ma è ovviamente più spesso per dissipare al meglio l'aria calda prodotta dalla GPU più potente. La GamingPro OC ha frequenze di lavoro della GPU di 1350 / 1650 MHz, mentre la RTX 2080 Ti GamingPro si ferma a 1545 MHz.

PNY

In casa PNY si sono limitati sul fronte delle RTX 2080 Ti, svelando al momento solo due schede, mentre abbiamo quattro RTX 2080 e tre RTX 2070. Andiamo con ordine.

pny rtx 2080 xlr8 gaming oc triple fan 01

La più interessante del lotto è la RTX 2080 Ti XLR8 Gaming Overclocked Edition con un dissipatore a tre ventole e frequenze di 1350 / 1545 MHz. La RTX 2080 Ti con dissipatore blower condivide le stesse frequenze, ma ovviamente è con la XLR8 che si otteranno le migliori prestazioni, grazie alla migliore dissipazione del calore che manterrà le frequenze su livelli più alti per più tempo. Entrambe le schede hanno tre DisplayPort 1.4, una HDMI 2.0b e una USB Type-C.

pny rtx 2080 xlr8 gaming oc triple fan 02

La XLR8 si sdoppia nella veste RTX 2080. Ci sono infatti la XLR8 Gaming Overclocked Edition Triple Fan e la XLR8 Gaming Overclocked Edition Dual Fan. Il nome dice tutto. Esiste anche una PNY RTX 2080 Dual Fan, con un dissipatore simile ma privo di aspetti come l'illuminazione RGB. A chiudere la versione blower a singola ventola. Tutte le schede dovrebbero avere una GPU a 1515 / 1710 MHz.

Per quanto concerne la RTX 2070, PNY ha in cantiere la XLR8 Gaming Overclocked Edition Triple Fan, XLR8 Gaming Overclocked Edition Dual Fan e il modello a singola ventola "blower".